Categoria: Artigianato

Elenco delle Attività artigianali

La Ceramica Irpina  La Ceramica arianese La lavorazione del corno O mast’ r’ascia L’intaglio del legno  La Cesteria  Forgiare il metallo La concia delle pelli Scolpire la pietra La tessitura...

O mast’ r’ascia

In un territorio tanto ricco di vegetazione come l’Irpinia (il coefficiente di boscosità della provincia è 24,4 % pari a circa 63000 ha) uno dei mestieri più convenienti era certamente quello del...

La via del sale e della lana

La via del sale e della lana univa il mare Adriatico al mar Tirreno attraversando il Formicoso, superando la Sella di Conza e percorrendo l’intera Valle del Sele. I commercianti...

Le vecchie figure

In passato capitava spesso che gran parte degli abitanti di un certo borgo si dedicasse ad una stessa attività agricola o artigianale; questa li caratterizzava talmente da procurare loro un...

La lavorazione del corno

Fino agli inizi del XX sec. Castel Baronia vantava i migliori artigiani nella lavorazione dell’osso e del corno animale. Era una forma di artigianato così particolare da far indicare i...

I mulini ed il lavoro artigianale

Nel XVI sec. viene costruita la Strada Regia delle Puglie, che favorisce lo sviluppo economico del territorio: in Irpinia la famiglia feudataria dei Caracciolo riesce a trarre forti guadagni dal...

I mulini ad acqua

La ricchezza di corsi d’acqua ha favorito in periodo medievale il diffondersi in Irpinia dei mulini ad acqua per la macinazione del grano, ma anche di granturco, orzo, castagne… (in...

La tessitura

Tra le attività antiche della donna c’è certamente la tessitura; in una società dedita all’agricoltura ed alla pastorizia come l’Irpinia non mancavano certo le materie prime: la lana ricavata dalla...

La ceramica arianese

Le prime notizie relative alle fabbriche di ceramica in Irpinia sono quelle relative ad Ariano Irpino e risalgono al Medioevo come attestato dai numerosi oggetti rinvenuti negli scavi archeologici, che oggi ritroviamo nei...

Il filet di Nusco

Il filet di Nusco è detto “ricamo ad acucella” e viene realizzato con un ago a due crune intorno al quale viene avvolto il filo. Prima vengono intrecciati tanti fili in...

Il Tombolo

Il Tombolo si diffuse in Irpinia, soprattutto a Montefusco, già nel XIV sec., e a Santa Paolina; molto rinomate erano le opere della scuola tufese. L’arte del tombolo era molto praticata nei...

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.